Acquistare o noleggiare?

È il dilemma di molte aziende e amministrazioni che si occupano di igiene urbana. Sia l’una che l’altra scelta hanno i loro vantaggi che dipendono principalmente da tre domande:

  1. Per quanto tempo verrà usato il mezzo?
  2. Abbiamo una struttura tale da occuparci in toto della gestione del veicolo?
  3. Quanto mi costa acquistare?

 

Compro o noleggio? Per quanto  verrà usato il mezzo.

 

La prima domanda da porsi riguarda la durata del periodo di attività del mezzo. Ci sono zone che a causa della stagionalità si trovano ad affrontare un’alta variabilità di presenze sul territorio. Basta pensare a come durante l’estate cittadine di mare, che d’inverno ospitano poche migliaia di abitanti, si trovano a gestire baraonde di turisti che vanno e vengono. È consigliabile richiedere il noleggio in questi casi, ampliando così la flotta durante il boom di presenze.

Meno banale invece la questione della durata quando si parla di aggiudicazioni. Tante volte i bandi di gara hanno durate corte e non si è mai sicuri se verranno rinnovati. Per chi prende in gestione il servizio se il mezzo fosse di proprietà il rischio sarebbe quello di tenerlo fermo allo scadere del contratto.

Optare per l’acquisto è la scelta giusta invece quando si ha la necessità di continuità del servizio per periodo oltre l'anno, come per le amministrazioni comunali che gestiscono direttamente la raccolta e la pulizia delle strade.

 

Gestire un mezzo acquistato o uno noleggiato

 

L’acquisto di un  veicolo porta con sé scartoffie e  scadenze da gestire. Si parte con il contratto d’acquisto, le pratiche per il leasing, l’immatricolazione del veicolo, la ricerca della migliore assicurazione, il bollo, l’officina autorizzata, etc. Ogni aspetto della vita di un mezzo di servizio ha bisogno di una risorsa che lo segua e lo gestisca e di tempo da impiegare. Quando si parla di piccole realtà spesso manca una struttura aziendale che possa anche occuparsi di questo aspetto quindi la scelta migliore è quella di noleggiare il mezzo.

Il noleggio snellisce tutte le pratiche relative al veicolo:

  • contratto: in base alle esigenze indicate viene selezionato il veicolo più adatto, nuovo o usato, e proposto al cliente, poi basta solo firmare e aspettare che il veicolo venga consegnato
  • assicurazione: quando si sceglie la formula full service il veicolo a noleggio è già assicurato e nel caso di sinistri è il noleggiatore ad occuparsi dei rapporti con la compagnia assicurativa
  • scadenze: bollo, revisione, tagliando, ogni scadenza e intervento manutentivo necessario vengono organizzati di modo che il cliente non debba fare nulla oltre che consegnare il mezzo all’officina più vicina, indicata e selezionata a monte dal noleggiatore.

 

Quanto costa mantenere un mezzo  acquistato e quanto uno noleggiato?

 

La scelta di un veicolo per il settore dell’igiene urbana è guidata da driver come la tecnologia, le alte prestazioni e i bassi consumi. Tutti aspetti che hanno un costo che va ad impattare sul valore economico finale del mezzo scelto. Quando si procede ad acquistare spesso la cifra finale di un veicolo allestito e pronto all’uso è molto alta e quando si tratta di piccoli –medi operatori va ad impattare il bilancio in modo significativo. Con il noleggio invece si ha la sicurezza di poter accedere al mezzo più adatto alle necessità pagandolo solo per il suo utilizzo reale. L’alternativa è il leasing che però porta con sé un importante costo finanziario. Si vanno ad aggiungere i costi amministrativi prima citati , assicurazione, tagliandi, sinistri e manutenzione ordinaria che portano a cui seguono i  costi del personale impiegato a gestirli. Con le formule full service di noleggio nel canone di locazione sono compresi tutti questi costi e in più si aggiunge la tranquillità di avere sempre un ufficio assistenza pronto a rispondere ad ogni domanda.

E se  il mezzo ha un incidente o è fermo per qualche manutenzione? Il servizio di raccolta non può essere interrotto e con un mezzo di proprietà l’unica via d’uscita è noleggiare un mezzo sostitutivo per il periodo. Quando invece il mezzo è a noleggio il sostituto è sempre compreso!